Federazione Pugliese Donatori di Sangue

...e se donassi anche tu?

Il 1° ottobre allo Showville di Bari andrà in scena la Solidarietà quotidiana dei Donatori di sangue FIDAS

26 Settembre 2017

Riconoscimenti ai soci benemeriti - Cerimonia di gemellaggio con l’Associazione Donatori di Paola (CS) Premio per la comunicazione a Stefano Scarpa ed esibizione dell’atleta – Spettacolo della Rimbamband

il-x20-1-x00b0-x20-ottobre-x20-allo-x20-showville-x20-di-x20-bari-x20-andr-x00e0-x20-in-x20-scena-x20-la-x20-solidariet-x00e0-x20-quotidiana-x20-dei-x20-donatori-x20-di-x20-sangue-x20-fidas

Domenica 1° ottobre in tutta Italia si celebrerà la Giornata Nazionale FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori Sangue) con diversi eventi che abbracceranno gli oltre 450 mila soci donatori nei valori comuni del volontariato e dell’appartenenza associativa.

A Bari, l’Associazione “Federazione Pugliese Donatori Sangue”, federata FIDAS, celebrerà questa ricorrenza con la grande Festa “La solidarietà va in scena”, giunta alla sua VIII edizione.

“Cogliamo l’occasione della nostra Giornata Nazionale, ma anche del Giorno del Dono, fissato nel 2015 dal Parlamento italiano al 4 ottobre, per porre una volta tanto al centro dell’attenzione non la donazione, ma il donatore, anonimo e non avvezzo ai ringraziamenti”.

Alle 18.30 il sipario della Sala Grande del Multisala Showville (Via Giannini 9, Bari) tornerà ad aprirsi sul mondo del volontariato della donazione del sangue, e momenti di vita associativa si alterneranno allo spettacolo di intrattenimento – a invito – che l’Associazione offre gratuitamente ad una rappresentanza dei suoi 18.000 soci donatori e donatrici, che contribuiscono ai 9000 atti trasfusionali che ogni giorno si realizzano in Italia a beneficio degli ammalati.

Alla presenza del Vicepresidente Nazionale FIDAS dott. Pierfrancesco Cogliandro e della Presidente regionale dott. Cosima Sergi, la serata si aprirà con una grande “finestra associativa”. Saliranno sul palco 25 ragazzi che, aderendo al Progetto “Buon 18° compleanno con FIDAS”, hanno voluto festeggiare la loro maggiore età donando sangue sull’esempio dei loro familiari. Sarà poi il turno di tre soci che hanno superato nel 2016 le 100 donazioni: Pasquale Esposito di Altamura, Stefano Del Mastio di Terlizzi, Michele Salvatore Troiano di Turi. Saranno quindi consegnate a Francesco Saverio Calò, di Molfetta, le insegne del Cavalierato della Repubblica concessogli a giugno per lo straordinario contributo di donazioni (249 fino ad oggi) e per l’impegno nel volontariato attivo. Lo stesso omaggio sarà consegnato a due dirigenti dell’Associazione, Roberto D’Alessandro e Giorgio Riccio, anche loro a giugno insigniti delle onorificenze di Cavaliere, il primo, e di Commendatore, il secondo.

Seguirà la consegna del Premio “Un amico per la Comunicazione”, giunto alla 17° edizione ed assegnato per il 2017 dalle 5 Associazioni FIDAS di Puglia all’atleta tranese Stefano Scarpa, detentore di record mondiali nella disciplina ‘acropole flag man’ e testimonial della FIDAS Nazionale. Scarpa eseguirà anche una speciale performance per il pubblico presente.

La parte associativa si concluderà con la cerimonia di firma dell’atto di gemellaggio tra la FPDS-FIDAS e la FIDAS PAOLA, associazione di donatori di sangue della provincia di Cosenza, a coronamento di un rapporto di collaborazione e di amicizia che dura da oltre vent’anni. Presente in sala anche una delegazione di donatori di sangue paolani, giunti a Bari per l’evento.

La seconda parte della serata sarà invece riservata al “Rimbamband show”, uno spettacolo di grande impatto musicale e comico dell’ormai notissimo complesso pugliese. Fra musica e risate - entrambe di qualità - si concluderanno così anche le manifestazioni legate al Quarantennale dell’Associazione, iniziate il 17 febbraio con un grande evento celebrativo nell’Aula Magna dell’Ateneo barese.

Federazione Pugliese Donatori di Sangue
  • Federata
  • FIDAS