Federazione Pugliese Donatori di Sangue

...e se donassi anche tu?

Comunicato Stampa

17 Aprile 2018

Boom di donazioni di sangue per la Fidas nel 2017. Oltre un quarto dei soci ha meno di 28 anni

comunicato-x20-stampa

Gli ottimi risultati saranno presentati il 22 aprile a Rutigliano ai 400 delegati delle 42 Sezioni. BOOM DI DONAZIONI DI SANGUE PER LA FIDAS NEL 2017. Molto positiva la campagna nelle scuole e nell’università: oltre un quarto dei soci ha meno di 28 anni.

Il 2017 è stato un anno difficile in Puglia per la donazione del sangue, soprattutto per condizioni meteorologiche inusuali (come le copiose nevicate e la lunga, caldissima estate) e per l’individuazione - anche in Italia - di focolai di malattie pericolose (West Nile virus, dengue, zika, persino la malaria a Ginosa e la chikungunya a Roma), con conseguente sospensione precauzionale dei soci al ritorno dalle zone segnalate.

Nonostante le tante contrarietà, o forse proprio per contrastarle e far fronte comunque alle crescenti richieste di sangue da parte degli ospedali pugliesi, la Federazione Pugliese Donatori Sangue - l’associazione aderente alla Fidas Nazionale che ha a Bari la sua sede centrale ed è diffusa nelle province di Bari, Bat e Taranto - ha registrato il risultato migliore nei suoi 41 anni di vita: 18.590 sono state le donazioni totali, con un incremento del 9% rispetto al 2016, quando c’era già stato un incremento del 7% rispetto all’anno precedente. Ma il vero successo è costituito dalla presenza dei donatori giovani, al di sotto dei 28 anni: 4.966, cioè oltre il 25% dei soci attivi. Una percentuale eccezionale, in controtendenza nel panorama associativo nazionale, frutto non casuale di una campagna di sensibilizzazione avviata oltre quarant’anni fa e sviluppatasi non solo nelle scuole e nelle università baresi, ma praticamente in tutte le località che ospitano le 42 Sezioni della Fpds-Fidas.

L’analisi degli importanti risultati conseguiti, ma anche la presentazione delle prossime attività e le anticipazioni sugli adeguamenti organizzativi richiesti dal recente Codice del Terzo Settore saranno al centro dell’Assemblea Ordinaria che domenica 22 aprile, a partire dalle 15.30, riunirà nel Salone del Museo civico archeologico di Rutigliano circa 400 delegati.

Nell’occasione si voterà anche per il rinnovo di tutte le cariche associative e saranno consegnate le benemerenze ai soci che hanno superato le 50 donazioni, se donne, e 75, se maschi, nonché alle Sezioni che hanno registrato i maggiori incrementi nelle donazioni.

Nel corso dello spoglio delle schede i delegati potranno partecipare a visite guidate al Museo del Fischietto. L’organizzazione dell’evento e l’accoglienza dei delegati è affidata alla Fpds-Fidas di Rutigliano, Sezione molto attiva ed in forte crescita.

LA PRESIDENTE
Prof. Rosita Orlandi

 

Federazione Pugliese Donatori di Sangue
  • Federata
  • FIDAS