Federazione Pugliese Donatori di Sangue

...e se donassi anche tu?

Il primo ed il terzo "Sabato" al Policlinico della Fidas di Bari.

15 Febbraio 2020

Prevenire le carenze, stabilire un filo diretto col Donatore, cooperare col Servizio Trasfusionale

il-x20-primo-x20-ed-x20-il-x20-terzo-x20-quot-sabato-quot-x20-al-x20-policlinico-x20-della-x20-fidas-x20-di-x20-bari

Donare sangue è un gesto di vitale importanza. Donare quando, quanto e dove serve, è di fondamentale importanza per evitare carenze e sprechi.
Due sono i cardini dell’organizzazione della missione della Fidas di Bari: la promozione e la “chiamata del donatore”.
Per questo motivo è stata raddoppiata - il primo ed il terzo sabato del mese - la presenza dei volontari presso il Centro Trasfusionale del Policlinico per accogliere i Donatori chiamati alla donazione.

Entusiasmante è stata la risposta dei Donatori sabato 15 febbraio.

La “convocazione del donatore” da parte dell'associazioni permette di regolare l’afflusso dei donatori in modo regolare consentendo di razionalizzare l’utilizzo del sangue ed emocomponenti, evitando situazioni di eccedenza e soprattutto di mancanza

Inoltre la chiamata “mette in contatto”,  consente cioè, all'associazione di avere un filo diretto con i propri associati e donatori, verificando tempestivamente la loro disponibilità ed esigenze.

 

L’associazione chiama per soddisfare un fabbisogno sanitario preciso. Il donatore risponde facendo della sua vita un gesto d’amore razionale e non solo emotivo.

L’attività della chiamata è quindi fondamentale, a molti livelli:  consente di dare una risposta puntuale ai fabbisogni reali trasfusionali; permette di veicolare i messaggi e i valori della Associazione; consolida e rendere efficaci i rapporti della Fidas di Bari con il socio/donatore.

Federazione Pugliese Donatori di Sangue
  • Federata
  • FIDAS