Federazione Pugliese Donatori di Sangue

...e se donassi anche tu?

"Solidarietà, cultura e sport in bicicletta"

08 Ottobre 2017

Una passeggiate per le vie del Municipio 4 per promuovere la solidarietà

quot-solidariet-x00e0-x20-cultura-x20-e-x20-sport-x20-in-x20-bicicletta-quot

Lo scorso 24 settembre si è tenuta per le vie del Municipio 4 la dodicesima edizione della manifestazione "Solidarietà, cultura e sport in bicicletta". Una passeggiata tra le vie del Municipio che non solo promuove il concetto solidaristico del dono del sangue ma si propone, anche, di fare conoscere le preziosità del territorio. Quest'anno, grazie alla collaborazione dell'Ass. Culturale "Kailia" e del suo presidente Avv. G. Laricchia, i partecipanti hanno potuto visitare il castello di Ceglie del Campo - Bari risalente all'XI secolo D.C. .
Anche se la struttura è affogata da case che in epoca medievale fungevano da mura, il suo interno è impreziosito dalla presenza di tecniche costruttive di epoca più lontana che lo valorizzano. Al piano terra nell’ala ovest, si osserva subito che il castello ha più storie da raccontare: per la costruzione delle mura perimetrali e delle colonne si sono ri-utilizzati i grossi blocchi di pietra megalitiche ben squadrati forse serviti precedentemente per le mura della Ceglie Peuceta, databili attorno al V secolo a.C.

Una presenza caratterizzante è la torre normanna. Questa risale al 1100-1150 è su pianta rettangolare ed è alta 35m. La torre ci unisce come stile al castello normanno svevo di Bari; ha feritoie e 4 posti di guardia che controllavano gli assi viari Nord-Sud ed Est-Ovest essendo a pochi passi dal centro dei due assi. La costruzione poggia la sua base, sui resti di opera muraria in opus reticulatum realizzata con blocchetti a base quadrata in vista, di lato variabile tra i 7,5-8 cm; l’opera reticolata fu una delle tecniche edilizie molto usata in epoca romana a partire dal II secolo a.C.

Il castello è un libro di storia poiché con esso si sfogliano le varie epoche e dominazioni che hanno plasmato la terra di Bari ed è uno scrigno poiché continua a conservare tracce di una storia lontana duemila anni.

 

Federazione Pugliese Donatori di Sangue
  • Federata
  • FIDAS